Studio Legale
 
Campilongo Nati

Informativa Privacy

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE nr. 679/2016 (Regolamento Generale per la Protezione dei Dati o “GDPR”), l’utente del sito www.campilongonati.it che comunichi o conferisca i propri dati personali viene informato che essi saranno trattati dall’Avv. Sandro Campilongo, in qualità di Titolare del trattamento, come di seguito descritto  

1 – Fonte dei dati personali: 

I dati personali degli utenti del sito sono conferiti volontariamente dagli stessi e sono raccolti attraverso la compilazione dei moduli di contatto presenti sul sito e l’iscrizione alla newsletter. 

2 – Finalità del trattamento:  

Si informa che il trattamento dei dati personali sarà effettuato con le seguenti finalità: 

1 – garantire l’esecuzione delle richieste dell’utente (es. invio della newsletter e delle comunicazioni di aggiornamento, richieste di pareri e preventivi, consulenza ed assistenza legale stragiudiziale o giudiziale, nonché in sede amministrativa o nelle procedure di arbitrato e di conciliazione; svolgimento delle investigazioni difensive di cui alla L. 397/2000; esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi, nei limiti di quanto stabilito dalle leggi e dai regolamenti in materia e nell’osservanza dell’art. 60 del D. Lgs. 196/2003); 

1/A – fornire un preventivo per la difesa in giudizio sulla base delle informazioni rese dall’interessato e/o dell’esame di un atto introduttivo passivo (es. citazione o ricorso) notificato all’utente ed allegato alla richiesta di preventivo;

2 – adempimento di obblighi di legge, regolamentari o previsti dalla normativa comunitaria, ivi incluse disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e/o da Organi di Vigilanza e Controllo; 

3 – adempimento ed esecuzione di rapporti precontrattuali e contrattuali, ad esempio con i fornitori di beni e servizi ed i partner istituzionali e commerciali; 

4 – adempimento di attività amministrative, gestionali e contabili; 

5 – sviluppo delle attività commerciali, pubblicitarie e marketing, anche attraverso pratiche di marketing diretto, quali ricerche di mercato, informazioni commerciali, rilevazione del grado di soddisfazione della clientela, telemarketing, sistemi automatizzati di chiamata, senza l’intervento di un operatore, posta anche elettronica, telefax e messaggi di tipo MMS (Multimedia Message Service) e SMS (Short Message Service), applicazioni informatiche (APP), nell’area riservata del sito internet, ovvero attraverso social network; 

6 – comunicazione a terzi, quali fornitori e partner commerciali, dei dati personali per finalità di marketing, anche attraverso pratiche di marketing diretto, e commerciali;

7 – pubblicazione sul sito internet dei quesiti degli utenti del sito internet e delle risposte ricevute, con la rimozione di nomi, cognomi e riferimenti anagrafici.

3 – Base giuridica del trattamento e conferimento dei dati. Revoca del consenso al trattamento: 

Per le finalità sopra descritte ai numeri 1-4, la base giuridica che rende legittimo il trattamento è costituita dalla necessità di adempiere ed eseguire un contratto di cui l’interessato è parte, ovvero le misure precontrattuali adottate su richiesta dell’interessato (art. 6, co. 1,  lett. “b” GDPR), ovvero ancora   dall’adempimento di obblighi legali ai quali è soggetto il Titolare del trattamento (art. 6, co. 1, lett. “c” GDPR). 

Nel caso in cui l’utente chieda un preventivo per la difesa in giudizio allegando un file contenente dati particolari, per la finalità sopra descritta al numero 1/A, la base giuridica che rende legittimo il trattamento è costituita dal consenso espresso e specifico dell’interessato (art. 9, co. 2,  lett. “a” GDPR). 

Per le finalità di marketing sopra descritte al n. 5, la comunicazione a terzi per finalità commerciali di cui al n. 6 e la pubblicazione sul sito di quesiti e risposte degli utenti di cui al n. 7, la base giuridica che legittima il trattamento è il consenso dell’interessato ai sensi dell’art. 6, co. 1, lett. “a” del GDPR, documentato in forma scritta, o in forma elettronica/digitale. 

Il conferimento dei dati, quando essi vengano acquisiti in base ad un obbligo di legge ovvero in quanto strettamente funzionali all’esecuzione del rapporto contrattuale, è necessario e un eventuale rifiuto di fornirli comporta l’impossibilità di svolgere le attività richieste dall’utente. 

Per le sole finalità di marketing (cfr. paragrafo 2, n. 5), di comunicazione a terzi per finalità di marketing e commerciali (cfr. paragrafo 2, n. 6) e per la pubblicazione sul sito internet dei quesiti degli utenti e delle relative risposte (cfr. paragrafo 2, n. 7) , il consenso espresso e specifico al trattamento non è obbligatorio, ma facoltativo. Pertanto, l’eventuale rifiuto di fornirlo non pregiudica l’evasione delle richieste dell’utente. 

Revoca del consenso al trattamento 

L’interessato ha il diritto di revocare il consenso al trattamento dei dati, qualora la base giuridica del trattamento sia costituita esclusivamente dal consenso.  

In ogni caso, l’eventuale revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca. 

4 – Categorie dei dati trattati: 

Le categorie di dati trattati sono costituite dai dati comuni, identificativi e di contatto richiesti per la compilazione del modulo di contatto e negli altri dati evetualmente contenuti nelle richieste degli utenti.

Possono essere oggetto di trattamento dati particolari e sensibili esclusivamente nel caso in cui l’utente del sito alleghi alla richiesta di preventivo un file contenente dati particolari o sensibili (es. dati relativo allo stato di salute per una causa di responsabilità medica o per il risarcimento del danno da sinistro stradale). In tal caso, il consenso al trattamento è obbligatorio e costituisce condizione necessaria per procedere al trattamento ed inviare il preventivo richiesto.

5 – Modalità del trattamento:  

I dati verranno trattati, nel rispetto della sicurezza e riservatezza necessarie, per scopi determinati, espliciti e legittimi, saranno pertinenti, aggiornati e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti e potranno essere utilizzati in ulteriori operazioni di trattamento in termini compatibili con tali scopi. I trattamenti avverranno manualmente e con l’ausilio di strumenti elettronici ed automatizzati.  

6 – Categorie di destinatari ai quali i dati personali potranno essere comunicati:  

I dati personali potranno essere comunicati alle seguenti categorie di soggetti, che li tratteranno in qualità di autonomi Titolari del trattamento, ovvero di Responsabili o incaricati dei trattamenti di loro competenza nominati dai titolari: 

1 – soggetti specificamente incaricati quali consulenti, dipendenti e altri collaboratori a ciò abilitati per i trattamenti necessari o connessi allo svolgimento delle attività richieste dagli utenti e di quelle contrattuali e comunque connesse ai servizi ed alle prestazioni rese; 

2 – soggetti terzi che svolgono o forniscono specifici servizi strettamente funzionali all’esecuzione delle richieste degli utenti e dei rapporti contrattuali, quali ad esempio società di servizi informatici e cloud computing; banche e società che svolgono servizi di pagamento; assicurazioni; agenti; studi professionali che prestino servizi di assistenza, consulenza fiscale o amministrativa; periti medico-legali e/o assicurativi; società di stampa ed imbustamento della corrispondenza.  

3 – organi ispettivi preposti a verifiche e controlli inerenti la regolarità degli adempimenti di legge, ai quali i dati potranno essere comunicati a seguito di ispezioni, verifiche e controlli.  

I dati non sono oggetto di diffusione o trasferimento verso Paesi terzi o organizzazioni internazionali.  

7 – Tempi di conservazione:  

I dati personali conferiti dagli utenti verranno conservati per il periodo di 5 anni dall’evasione delle richieste dell’interessato. 

In ogni caso, è fatta salva la possibilità di una loro ulteriore conservazione in adempimento a eventuali obblighi di legge o per la tutela di diritti in sede giudiziaria.  

I dati personali potranno essere cancellati anche prima di tale periodo qualora non siano più necessari per adempimenti contrattuali, amministrativi, fiscali, contabili, di legge o commerciali. 

8 – Esistenza di un processo decisionale automatizzato:  

Non è presente un processo decisionale automatizzato.  

9 – Diritti dell’interessato 

L’interessato potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti a lui riservati ed in particolare i seguenti: 

  • il diritto di chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali (art. 15 GDPR); 
  • il diritto di rettifica e integrazione dei dati personali (art. 16 GDPR); 
  • il diritto di cancellazione dei dati personali (diritto all’”oblio”), nei casi previsti dall’art. 17 GDPR; 
  • il diritto di chiedere la limitazione del trattamento dei dati personali, nei casi e con le modalità previste dall’art. 18 GDPR; 
  • il diritto alla portabilità dei dati, secondo quanto previsto dall’art. 20 GDPR; 
  • il diritto di opporsi al trattamento dei dati personali nei casi previsti dalla legge; 
  • il diritto di revocare il consenso al trattamento (cfr. paragrafo 3); 
  • il diritto di proporre reclamo ad un Autorità di controllo e segnatamente al Garante per la Protezione dei dati personali. 

Su richiesta dell’interessato il titolare del trattamento fornisce una copia dei dati personali oggetto di trattamento. In caso di ulteriori copie richieste dall’interessato, il titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi. Se l’interessato presenta la richiesta mediante mezzi elettronici, e salvo indicazione diversa dell’interessato, le informazioni sono fornite in un formato elettronico di uso comune. 

Tutti i diritti spettanti all’interessato possono essere esercitati scrivendo all’indirizzo del Titolare del trattamento ai seguenti recapiti: Avv. Sandro Campilongo, Viale Giulio Cesare, n. 95, 00192 Roma.  

10 – Titolare del trattamento 

Il titolare del trattamento è: Avv. Sandro Campilongo