Campilongo Nati

Studio Legale
 
Campilongo Nati

Estinzione anticipata dei finanziamenti da parte dei consumatori e sentenza Lexitor: la Corte Costituzionale dichiara illegittimo l’art. 125-sexies del TUB e precisa che a tutti i contratti (compresi quelli precedenti al 25 luglio 2021) si applica la medesima disciplina dei rimborsi, che comprendono, pro-quota, sia i costi recurring che quelli up-front (Corte Cost. n. 263 del 22 dicembre 2022).

Sul tema della Sentenza Lexitor è intervenuta – da ultimo – anche la Corte Costituzionale, dichiarando l’illegittimità costituzionale dell’art. 11-octies, comma 2, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73 (Misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19, …

La fideiussione contenuta e “annegata” nell’informativa privacy è annullabile per dolo (Cass. Civ. Ord. 34426/2022)

Costituisce un comportamento contrario a buona fede e rilevante ai fini dell’interpretazione del contratto e dell’eventuale annullamento per dolo ex art. 1439 c.c. l’aver collocato la fideiussione all’interno del documento relativo all’informativa sul trattamento dei …

Il ruolo del DPO (Responsabile Protezione Dati) nelle aziende private e l’obbligo della sua nomina

Il Regolamento Generale per la Protezione dei dati personali (Regolamento UE n. 679/2016, comunemente chiamato “GDPR”) ha introdotto la figura del Data Protection Officier (“DPO” o Responsabile Protezione Dati), che alcune categorie di aziende hanno …

Occupazione senza titolo e danno da mancato godimento: per le Sezioni Unite è necessaria la concreta possibilità di esercizio del diritto di godimento che può essere anche presunta (Cass. Civ. SSUU Sentenza n. 33645/2022 del 15 novembre 2022)

Le Sezioni Unite della Suprema Corte chiariscono i termini della risacriciblità del danno da mancato godimento dell’immobile per l’occupazione senza titolo. Il fatto costitutivo del diritto del proprietario al risarcimento del danno da perdita subita …

Il Condominio e l’amministratore risarciscono i danni in caso di pubblicazione dei dati personali dei morosi nella bacheca condominiale (Cass. Civ. Ord. 7 ottobre 2022, n. 29323)

La Cassazione torna sull’illecita affissione dei dati personali dei morosi in luoghi che ne consentono la visione anche a soggetti estranei al condominio e sul conseguente diritto al risarcimento del danno nei confronti del condominio …

Fondamentale revirement della Corte di Cassazione sulla non decorrenza della prescrizione in costanza di rapporto di lavoro.

Il mondo del lavoro dipendente si distingue in lavoratori “stabili” e lavoratori “non stabili”, sotto il profilo degli strumenti di tutela apprestati dall’ordinamento in caso di licenziamento illegittimo. Al di fuori del caso eccezionale del …

D.Lgs. n. 231/2001: l’ente può essere responsabile anche in caso di prescrizione del reato (Cass. pen. 30685/2022)

Nel caso di estinzione per prescrizione del reato presupposto va comunque accertata l’eventuale responsabilità dell’ente ex D.Lgs. n. 231/2001 Il fatto Una società ricorre in Cassazione avverso una sentenza della Corte d’appello di Perugia che …

Videosorveglianza in condominio: necessaria la maggioranza ex art. 1136 co. 2 c.c., ma non l’unanimità (Cass. Civ. Ord. 14969/2022).

La Cassazione precisa che – anche prima della riforma del condominio – la delibera con la quale l’assemblea dei condomini approvava l’installazione di un sistema di videosorveglianza non necessitava dell’unanimità dei consensi, bensì della maggioranza …

Eredità Digitale – Il Tribunale di Roma riconosce il diritto degli eredi ad accedere e recuperare in via d’urgenza i dati degli account digitali della persona deceduta – Trib. Roma, ordinanza 10 febbraio 2022

Con l’ordinanza in esame, resa all’esito di un ricorso ex art. 700 c.p.c. il Tribunale di Roma ha riconosciuto la cosiddetta eredità digitale, cioé il diritto degli eredi ad accedere ai dati del defunto conservati …