Studio Legale
 
Le modifiche all’assegno di mantenimento nel corso del giudizio di divorzio sono di competenza… del giudice della separazione!

Le modifiche all’assegno di mantenimento nel corso del giudizio di divorzio sono di competenza… del giudice della separazione!

Condividi
Tempo di lettura:29 Secondi

La Cassazione 7547 del 27 marzo 2020 ha puntualizzato un principio di non così immediata intuizione: anche il presenza del giudizio di divorzio – e salvo che il provvedimento presidenziale non si pronunci sull’assegno – rimangono in vigore le misure precedentemente assunte in sede di separazione; ergo, anche le istanze di modifica devono essere rivolte al giudice della separazione e non a quello del divorzio.

Si tratta di una pronuncia su un caso certo particolare ma comunque senza precedenti in termini, e perciò degna di menzione.

Avv. Sandro Campilongo

Condividi